"Numquam est tam male Siculis,
qui aliquis facete et comode dicant"

(Qualunque cosa possa accadere ai Siciliani,
essi lo commenteranno con una battuta di spirito)

Cicerone

24 ottobre 2013

Capesante gratinate







Una sfiziosa ricetta da preparare come antipasto romantico o chiccoso tra amici, in entrambi casi farai un figurone




Ingredienti per 4 persone:



– 8 capesante grandi

– 220 ml. di brodo vegetale

– 50 gr. di parmigiano reggiano grattugiato

– 80 gr. di pane grattugiato

– 1 ciuffetto di prezzemolo da tritare

– ½ bicchiere di olio extravergine di oliva

– pepe macinato q.b.

– 2 spicchietti di aglio

– sale q.b.



Procedimento:

Inizia a preparare la ricetta delle capesante gratinate prendendo una terrina che sia bella capiente, versaci dentro il pane grattugiato, il parmigiano grattugiato, il prezzemolo, che avrai precedentemente tritato con molta cura, il pepe, che avrai macinato e l'aglio, che avrai schiacciato per bene. Aggiungi anche un pizzico di sale, un po' di olio e il brodo, che avrai messo a scaldare in una pentola. Iniziate a mescolare per bene e fai in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino al meglio e mescola fino quando non otterrete una cremina bella densa. Prendi ora le capesante, mettetile in una teglia da forno, versaci dentro la farcitura che hai realizzato e aggiungi un po' di olio colato a filo. Inforna a circa 200° e lascia cuocere le capesante per almeno un quarto d'ora, poi servi ai tuoi ospiti.



Idee e varianti:
Accompagna le capesante con del buon vino bianco! Questo è un piatto ottimo da servire come antipasto, magari riducendo leggermente le porzioni, oppure come secondo piatto, volendo abbondare con gli ingredienti.
Un'idea carina è quella per esempio di non buttare le conchiglie che ti restano. Falle bollire 5 minuti con acqua e aceto,poi mettile ad asciugare e conservale. Le potrai utilizzare per servire un antipasto di pesce la prossima volta.
Un caro saluto dalla mia cucina
Zagara

2 commenti:

Inés De Suárez ha detto...

Che buone! Sono le mie preferite cucinate così :)

Sonia ha detto...

mamma mia che buone che sono! bacioni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Regalami un secondo del tuo tempo. Votami!

Sito