"Numquam est tam male Siculis,
qui aliquis facete et comode dicant"

(Qualunque cosa possa accadere ai Siciliani,
essi lo commenteranno con una battuta di spirito)

Cicerone

14 novembre 2010

Crostata di ricotta

Per il fondo:

1 uovo
1 tuorlo
100 gr. di burro o margarina
250 gr. di farina 00
100 gr. di zucchero (io lo metto a velo)
la scorza grattuggiata di 1/4 limone

Per il ripieno:
1 uovo intero
5 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di farina colmo
200 ml di latte
2 tuorli d'uovo
250 gr. di ricotta (io non compro quella fresca )
25 gr. di gocce di cioccolato
2 chiare d'uovo
20 gr. di zucchero a velo
cannella in polvere


Preriscaldare il forno (elettrico a 180° c, ventilato 170° c )


Imburrare ed infarinare il fondo di una tortiera a cerchio apribile (26cm)



PROCEDIMENTO:

Per il fondo:

Aggingete alla farina  il burro a pezzetti  ammorbidito dalle mani, incorporate lo zucchero ,l'uovo intero e il tuorlo (di cui mettete da parte la chiara che vi servirà più avanti) e la scorza grattuggiata di un quarto di limone e impastate.

Questa operazione va eseguita bene per evitare che si formino grumi .Qui bisogna aiutarsi con la farina per evitare che si attacchi e sia troppo duro.Formare una palla con l'impasto e avvolgetela con una carta cellophane e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.

Per il ripieno:

Mescolate in un tegamino l'uovo intero ,2 cucchiai di zucchero e un cucchiaio di farina.Aggiungete gradatamente il latte e fate bollire per 3 minuti ,sempre mescolando .Lasciare raffreddare .In una terrina versate 2 tuorli d'uovo ,3 cucchiai di zucchero a velo e lavorare con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere una massa cremosa.Unire quindi la ricotta ,le gocce di cioccolato,la crema precedentemente preparata e raffreddata ed infine incorporare delicatamente le 2 chiare montate a neve durissima .


Stendete la pasta nella tortiera formando un bordo alto 3 cm .Distribuire il ripieno sul fondo e cuocere nella parte media del forno ventilato per 40 minuti . Sfornare ,lasciare raffreddare e cospargere la torta  con zucchero a velo e cannella in polvere .



Possibili varianti :
1) al posto delle gocce di cioccolato si possono usare 100 gr. di uvetta o canditi
2) si può guarnire la crema a fine cottura con granella di pistacchio e cioccolato in polvere
Il procedimento sembra complicato ma in effetti è piuttosto semplice



Ve ne offro una fettina sul servizio di piatti della mia bisnonna.....ovviamente lo uso solo per fare le foto....:-)

7 commenti:

Mamma C ha detto...

eh vabbeh, se continui a postare queste splendide ricette, come posso resistere???sono tutte da provare, mannaggia!!! che bell'aspetto..gnammmm!! :))

Scarlett: ha detto...

Accetto e faccio anche il bis!!!troppo buona..baci

Lo ha detto...

mammamia...ma quante cose golosissime....un bacione

Chiara ha detto...

dev'essere buonissima! questa ricetta me la copio! bacioni

silvanausa ha detto...

1 fetta la mangerei volentieri anche se sono a dieta che buona

Linda ha detto...

Ciao!! volevo invitarti al mio giveaway..ho messo in palio un calendario fatto da me. Ti metto il link qui:
se ti va passa a trovarmi!

Linda
http://paneamoreecreativita.it/blog/2010/11/il-calendario-creativo-di-pane-amore-e-creativita/

Lucia ha detto...

Anch'io faccio la crostata di ricotta con le gocce di cioccolato... La ricetta me la sono inventata io, ma è molto simile alla tua! E' una torta deliziosa, vero? :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Regalami un secondo del tuo tempo. Votami!

Sito