"Numquam est tam male Siculis,
qui aliquis facete et comode dicant"

(Qualunque cosa possa accadere ai Siciliani,
essi lo commenteranno con una battuta di spirito)

Cicerone

08 ottobre 2008

Cannellino

Ora che viene l'inverno è piacevole dopo cena concedersi un bicchierino di un qualcosa che servi per scaldarsi sia esso wisky, branby, liquori vari.
Io personalmente preferisco i liquori fatti in casa così oggi ho deciso di postarvi questo meraviglioso e profumatissimo liquore alla cannella, il cannellino come lo chiamiamo noi.


Ingredienti:

20 gr di cannella a bacchette
1 stecca di vaniglia
300 gr di alcol
300 gr di acqua
500 gr di zucchero


Procedimento:
Armatevi di pazienza....Frantumare la cannella come in foto e la vaniglia e far macerare in un piccolo recipiente con 200 gr di alcol per 10 giorni rimestando una volta al giorno.
Trascorso il periodo preparate uno sciroppo con acqua e zucchero e lasciare raffreddare.
Filtrare il macerato e versatelo in un vaso a chiusura ermetica insieme allo sciroppo,aggiungete anche i restanti 100 gr di alcol.Rimestate e fate riposare un paio di giorni rifliltrate e imbottigliate.


Sembra difficile, complicato ma in effetti è molto semplice e il risultato è sopra ogni aspettativa.
Io oltre a berlo lo uso per le bagne dei dolci.

14 commenti:

manu e silvia ha detto...

Che strano questo liquore: è la prima volta che ne troviamo uno fatto con la cannella.
La nostra specialità invece è il vov: uova , latte, alcool, vaniglia e marsala.
buona serata

manu e silvia ha detto...

Eccoti la ricetta del nostro vov (molto più buono di quello che compri!!):
500ml latte
3 tuorli d’uovo
1 bustina di vaniglia
150g marsala
50ml alcool
150g zucchero

Far bollire il latte con lo zucchero e farlo raffreddare. Sbattere i tuorli ed aggiungerli al latte, incorporare poi nell’ordine vaniglia, marsala, e infine alcool (prima di inserire un nuovo ingrediente, il precedente deve essere stato ben mischiato).
Lasciare in frigo per 8 giorni mescolando tutti i giorni.

Se lo provi, facci sapere cosa ne pensi!
Bacioni

Dolcienonsolo ha detto...

Chissà che profumo...

manu ha detto...

sento il profuno!!! un abbraccio!!!

Lo ha detto...

wow...adoro la cannella e fare i liquori...ma dimmi tu la frantumi a suon di mazzate l acannella? l amacini??? ho sempre il dubbio di come fare!

Mara ha detto...

ciao cara... c'è un messaggio per te nel mio blog...
Baci...
Pan di Panna

zagara ha detto...

* Manu e Silvia--grazie carissime lo farò sicuramente e vi darò notizia
*Lo--Conosci il batti carne??io uso quello o qualche secondo nel bimbi ora che mi sono motorizzata
*Mara--fatto!

Simo ha detto...

Ottima idea, mi sa che te la copio!!!!!!!! Io sono sempre alla ricerca di liquorini buoni da regalare!!!!
bacioni!

silvanausa ha detto...

ciao il tuo blog e interessante ti volevo dire,,, grazie per questa ricetta del cannellino,sai l`anno scorso dopo 11 anni sono ritornata in sicilia e sono stata invitata ad un battesimo, e anno servito questo!!!!! cannellino, e sono rimasta sbalordita dal sapore che aveva buonissimo adesso che tu mi hai dato la ricetta lo posso fare pure io qua in america grazie ciaoooooo

Lo ha detto...

grazieeeeeeeee.....ci provo!

ღ Sara ღ ha detto...

adoro il produmo della cannella...è unico!!

Ho intravisto le cotolette di funghi...ora mi vado a leggere la ricettina! io adoro i funghi!!

Complimenti per il blog, e grazie per la visita da me!
Ti aggiungo subito anche io!

un bacione e buon fine settimana ^_^

elena ha detto...

Ma ke bella questa ricettina, sono sempre alla ricerca di liquorini un po' speciali e questo lo sembra davvero!!! devo provarlo poi ti farò sapere! grazie della ricetta!
un bacio

Anonimo ha detto...

Si può sostituire l'acqua con il latte?

zagara ha detto...

credo proprio che non si possa sostutiire il latte con l'acqua o se se può fare di sicuro cambia il procedimento ma sarà un'altra ricetta e non so dirti...
ciao grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Regalami un secondo del tuo tempo. Votami!

Sito