"Numquam est tam male Siculis,
qui aliquis facete et comode dicant"

(Qualunque cosa possa accadere ai Siciliani,
essi lo commenteranno con una battuta di spirito)

Cicerone

08 marzo 2012

Torta rovesciata all'ananas caramellato


L’8 Marzo "Giornata Internazionale" per i diritti della donna e la pace internazionale.

Sembra che le origini della ricorrenza dell'8 Marzo risalgano al 1908, quando le operaie dell'industria tessile Cotton di New York, scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, ma l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire.

Scoppiò un incendio e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme.
Tra loro vi erano molte immigrate, tra cui anche delle italiane, donne che cercavano di affrancarsi dalla miseria con il lavoro.
In ricordo di questa tragedia, Rosa Luxemburg propose questa data come una giornata di lotta internazionale, a favore delle donne.
Non una festa, dunque, ma un giorno per riflettere sulla condizione femminile e per organizzare lotte per migliorare le condizioni di vita della donna: in questo modo la data dell'8 marzo assunse col tempo un'importanza mondiale, diventando il simbolo delle vessazioni che la donna ha dovuto subire nel corso dei secoli e il punto di partenza per il proprio riscatto.
La scelta della mimosa, che fiorisce proprio nei primi giorni di marzo, come simbolo dell’8 Marzo è stata fatta in Italia, esattamente nel 1946. L’UDI (Unione Donne Italiane) stava preparando il primo "8 Marzo" del Dopoguerra, e si pose il problema di trovare un fiore che potesse caratterizzare questa Giornata femminile.
Concludo brevemente con le mie considerazione del tutto personali

Vorrei ricordare a tutti ma proprio tutti che la "Giornata della Donna" e non quindi "festa della donna", ha una origine  ben precisa che nulla ha a che vedere con auguri di facciata, mimose, pizzerie e spogliarelli maschili (che trovo offensivi). Tutto ciò anzi ne svilisce il significato  mascherando la realtà dei fatti.

Ingredienti:
220g di farina 00
150g di zucchero
50 ml di olio
80 ml di succo di ananas
10 fette di ananas sciroppato
4 uova
1 bustina di lievito
Per il caramello:
100 g zucchero di canna
30g di burro
1 cucchiaio di succo di ananas



Procedimento:

Montare i tuorli con lo zucchero per 5 minuti, unire l'olio a filo e il succo d'ananas e sempre montando unire la farina setacciata con il lievito a cucchiaiate, tagliare a pezzetti due fette di ananas e unirli con la spatola.
Montare gli albumi e unirli al precedente composto senza smontare l'impasto con un movimento dall'alto verso il basso.
In una padella caramellare lo zucchero con il burro e il succo.
Tagliare la carta forno della stessa grandezza della teglia che userete per infornare il dolce.
Versate il caramello ancora caldo sulla carta forno, pogiate le 8 fette di ananas e versate l'impasto.
Infornate a 180° per 30-35 minuti. Sfornare e capovolgere la torta ancora calda su un piatto da portata e togliere immediatamente la carta da forno.

Un caro saluto dalla mia cucina a tutti

Zagara

9 commenti:

Ely ha detto...

Esatto giornata della Donna che è ben diverso... Grazie per averlo ricordato mia cara!
Questa torta è favolosa!E mi piace da morire!!!! La faccio alla prossima richiesta di dolce :-)
Baci

Scarlett: ha detto...

non mi fermerei ad una sola fetta...avvertita sei!!!

zagara ha detto...

Ely sono sicura che la tua sarà più buona

zagara ha detto...

Prima o poi ci dobbiamo incontrare

Fabiola ha detto...

caramellato l'ananas non l'avevo mai sentito, brava, baci.

Veronica ha detto...

Che buona !!!! Ha un aspetto super invitante !!!

paola77 ha detto...

wow che delizioso dolce ne prendo due fette ahah passa nel mio blog baci

ary/enza ha detto...

mi piace i:) complimenti splendide ricette e ti seguo con molto piacere passa nel mio blog anche se sono alle prima armi se ti va ciao :)l tuo blog

Gio ha detto...

ottima questa torta! l'ho fatta anch'io e mi ha dato tanta soddisfazione :)
buon we

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Regalami un secondo del tuo tempo. Votami!

Sito